Categoria : INIZIATIVE SUL PARCO

RICORSO AL TAR, L’ARROGANZA DEI PREPOTENTI

Postato su 18 Febbraio 2013 da ParcoColliDoro

tarlazio_0

Anche l’ultimo passaggio del ricorso al TAR è stato venerdì scorsocompletato dal nostro avvocato con la presentazione degli ultimi motivi aggiuntivi e con la formale richiesta della SOSPENSIONE IMMEDIATA DEI LAVORI che, in modo IRRESPONSABILE sono ripresi in modo frenetico in queste ultime settimane nel cantiere.

Incredibile ma vero! il Comune di Roma, La Regione Lazio, il Ministero dei Beni Culturali, la Società Lazio Volley chiamati tutti in giudizio per rispondere delle irregolarità riscontrate, invece di far sospendere per pochi giorni in via cautelare, come il buon senso consigliava, le operazioni di costruzione in attesa della pronuncia sulla sospensione prevista tra qualche settimana, hanno accellerato i lavori facendo entrare, proprio in questi ultimi giorni, le betoniere per la colata di cemento.
E’ un segno di arroganza, prepotenza nei confronti dei cittadini del quartiere.

Ricordiamo che nel ricorso si richiede l’annullamento della delibera della Giunta capitolina che ha autorizzato l’opera che è stata approvato nel 2010:
1) senza rispettare il Regolamento Comunale che dà diritto ai cittadini di partecipare ai progetti di trasformazione urbana;
2) senza rispettare le procedure relative al vincolo paesaggistico imposto anche sull’area verde come zona di interesse archeologico;
3) senza rispettare il Regolamento Comunale del Decentramento Amministrativo;
4) senza rispettare il Piano Territoriale Paesaggistico Regionale (PTPR) del Lazio.

Scrivi un commento

Comitato Colli D'oro


Contatore alberi abbattuti


tempo trascorso dell'inizio dei tagli:

La pagina Facebook del Comitato

Pagine Facebook sul tema

Monitored by eVuln.com